Cronaca Partanna-Mondello / Viale Euridice

Mondello, gruppo elettrogeno in una casa occupata abusivamente: tre bimbi intossicati

I piccoli, di 12, 8 e 2 anni, sono fratelli: sono stati ricoverati al pronto soccorso pediatrico del Cervello. Erano con i genitori quando si sono sentiti male dopo aver inalato gli scarichi del gas emesso dal generatore

Tre bambini, di 12, 8 e 2 anni, sono stati ricoverati ieri al pronto soccorso pediatrico del Cervello per una intossicazione da monossido di carbonio. Erano in casa, in viale Euridice, a Mondello, insieme ai genitori, quando si sono sentiti male. All'interno dell'abitazione, occupata abusivamente, c'era un gruppo elettrogeno in funzione, utilizzato dalla famiglia per alimentare elettrodomestici e lampade. Il gas avrebbe invaso l'ambiente intossicandoli. Anche i genitori sono stati visitati, ma per loro non si è reso necessario il ricovero. I piccoli invece sono stati trattati in camera iperbarica. Le loro condizioni sono state giudicate in miglioramento e saranno dimessi nei prossimi giorni. Indaga la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mondello, gruppo elettrogeno in una casa occupata abusivamente: tre bimbi intossicati

PalermoToday è in caricamento