Muore una bambina di due mesi, rabbia e disperazione a Villa Sofia

I genitori l'hanno trovata cianotica nella culla. La neonata è arrivata già cadavere in ospedale, i medici hanno tentato invano di rianimarla. I familiari in preda al dolore hanno danneggiato l'astanteria del pronto soccorso. Aperta un'indagine

Mistero e disperazione per il decesso di una bambina di due mesi arrivata già morta al pronto soccorso dell'ospedale di Villa Sofia. I genitori l'hanno trovata cianotica nella culla e hanno chiamato il 118, ma sono stati loro a portare la piccola in ospedale nonostante l'arrivo dell'ambulanza.

La notizia della morte della piccola, che invano i medici hanno tentato di rianimare, ha gettato nella disperazione i familiari che hanno danneggiato l'astanteria del pronto soccorso. E' stato necessario l'intervento della polizia per fermarli. Sono in corso le indagini per stabilire le cause della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento