menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ballarò, per sfuggire all'arresto prende a calci i poliziotti: in manette pusher

Gli agenti, in abiti civili, si erano mescolati tra la folla quando hanno visto tre giovani, tra cui l'arrestato, scambiarsi un pacchetto. Dai controlli è emerso che si trattava di hashish

Gli agenti della polizia lo soprendono mentre vende della droga e, come reazione, li colpisce con calci e pugni. Un nigeriano di 29 anni, O.U., è stato arrestato a Ballarò per spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Gli agenti, in abiti civili, si erano mescolati tra la folla quando hanno visto tre giovani, tra cui l'arrestato, scambiarsi qualcosa. Intuendo che si trattava di sostanze stupefacenti, sono intervenuti. Uno dei tre è riuscito a fuggire, mentre l'extracomunitario ha inscenato una violenta reazione fatta di calci e pugni nei confronti degli agenti. Una volta riportata la calma, è stato perquisito e trovato in possesso di una busta in cellophane contenente marijuana e circa 100 euro in contanti. Anche la busta in precendeza ceduta all’acquirente conteneva hashish. Il 29enne è stato arrestato mentre l’acquirente è stato segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento