Ballarò, nel suo negozio nasconde dosi di hashish: arrestato

In manette un uomo di 55 anni. I carabinieri hanno perquisito il locale commerciale e il magazzino, trovando 81 grammi di droga

Nel suo negozio aveva non solo la merce venduta legalmente, ma anche dosi di hashish. Per questo motivo Gianfranco Boncore, 55 anni, è stato arrestato dai carabinieri. L'uomo, che gestisce un'attività commerciale nella zona di Ballarò, adesso deve rispondere di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Nel corso della perquisizione locale (estesa anche al magazzino di pertinenza) sono stati trovati 81 grammi di hashish, già in dosi. La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro in attesa delle analisi di laboratorio. Dopo la convalida dell’arresto, Boncore è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e all'obbligo di dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Palermo, ragazza di 27 anni muore dopo avere mangiato gamberi

  • Coronavirus a Palermo, positive due commesse di un negozio

  • Tragedia a Isola, accusa un malore mentre esce dall'acqua e muore in spiaggia

  • Droga, furti ed estorsioni col benestare dei boss: due gruppi si dividevano la città, 20 arresti

  • L’incidente sulla Palermo-Sciacca, giovane motociclista muore in ospedale

  • Aveva un tumore al fegato, donna salvata da un intervento all'Ismett

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento