Cronaca

Ballarò, vede la polizia e getta la cocaina dal balcone: arrestato

In manette un disoccupato di 38 anni. Alcuni agenti si sono presentati nella sua abitazione per una perquisizione e l'uomo ha tentato di eludere i controlli. Lo stratagemma non è andato a buon fine perchè altri poliziotti stavano circondando l'edificio e hanno raccolto la droga

La droga sequestrata

La polizia si presenta in casa sua per una perquisizione domiciliare e lui tenta di ingannare agenti e cani antidroga gettando la cocaina di cui era in possesso dal balcone. Lo stratagemma non ha funzionato e per C.V, disoccupato di 38 anni, sono scattate le manette.

L'uomo ha precedenti di polizia proprio per reati legati agli stupefacenti. Quando le pattuglie si sono presentate a casa, in salita delle Balate, per un controllo, ha provato a eludere i controlli. Non aveva previsto però che altri poliziotti avevano circondato l'edificio raccogliendo la droga di cui si era disfatto. Sotto sequestro un bilancino di precisione, ancora intriso di droga, e un involucro con otto grammi di cocaina. All’interno dell’abitazione anche 200 euro in contanti e pezzetti di cellophane pronti per il confezionamento delle dosi. 

L'uomo è adesso ai domiciliari. La moglie è stata invece denunciata in stato di libertà in quanto l’impianto elettrico dell’abitazione era abusivamente allacciato alla rete pubblica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, vede la polizia e getta la cocaina dal balcone: arrestato

PalermoToday è in caricamento