rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Solidarietà / Piazza del Ponticello

A Ballarò nasce "Casa Ancora", per accogliere chi è in difficoltà: al via raccolta fondi

Iniziativa di don Enzo Volpe, guida storica del Centro Santa Chiara, e suor Maria Teresa Luisa. Come sede è stato individuato un immobile in piazza Ponticello. Lo scopo è "realizzare un luogo familiare che permetterà a chiunque di essere ristorato, accolto e ascoltato"

Don Enzo Volpe, guida storica del Centro Santa Chiara di Ballarò insieme a suor Maria Teresa Luisa, aprono "Casa Àncora", per accogliere chiunque si trovi in situazioni di abbandono, povertà, solitudine e disagio.

Per aiutarli nella loro impresa è stata lanciata una raccolta fondi su GoFundMe. "Lauspicio - spiegano i promotori dell'iniziativa - è di poter dotare questa nuova realtà di un minimo di risorse essenziali per poter svolgere la sua missione al centro storico. Una missione che, come rivela il nome, è quella di costituire una vera e propria ancora, a cui potersi aggrappare nelle difficoltà per tutti coloro che non riescono più a sperare in un approdo sicuro. L'obiettivo concreto è quello di ristrutturare i locali per rendere abitabile la nuova sede della casa, già individuata in piazza Ponticello e di realizzare un luogo familiare che permetterà a chiunque di essere ristorato, accolto e ascoltato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ballarò nasce "Casa Ancora", per accogliere chi è in difficoltà: al via raccolta fondi

PalermoToday è in caricamento