A piedi da Ballarò a Londra per abbracciare la nonna, l'impresa del piccolo Romeo

Si è conclusa dopo tre mesi la sfida del bambino che con la sola compagnia del papà - Phil Cox, giornalista e documentarista inglese - si è lanciato in questa avventura per dimostrare che è possibile muoversi in maniera sostenibile e raccogliere fondi per migranti e rifugiati

Phil e Romeo Cox

Da Ballarò a Londra a piedi per riabbracciare la nonna. Si è conclusa dopo tre mesi la sfida del piccolo Romeo Cox, che con la sola compagnia del papà Phil Cox, giornalista e documentarista inglese, si è lanciato in questa avventura per dimostrare che è possibile muoversi in maniera sostenibile e raccogliere fondi per migranti e rifugiati.

Una idea maturata durante i mesi del lockdown. Romeo Cox, 10 anni ha percorso un cammino lungo 2.800 km a piedi, da Ballarò, dove vive da un anno e mezzo con mamma Giovanna di origini mantovane e papà Phil, inglese, fino a Londra dalla nonna Rosemary che durante la quarantena è rimasta sola e sta poco bene.

La partenza il 18 giugno. Da Palermo, in sella ad una bici e a piedi, percorrendo la via Francigena, Romeo è inizialmente arrivato a Montalbano, poi a San Basilio e quindi a Milazzo. Romeo ha fatto tappa a ‘Gigliopoli, la Città dei bambini spensierati’, un luogo a misura di bambino che si trova a Capo Milazzo, poi ha raggiunto Portorosa, dove è salito su una barca a vela che lo ha portato fino a Napoli. Da lì a piedi è "risalito" fino a Londra.

Una storia più unica che rara quella di Romeo e dei suoi genitori che hanno scelto la Sicilia come luogo in cui abitare. “Abbiamo scelto la Sicilia perché è un occhio sul Mediterraneo. – ha spiegato Giovanna Stopponi, la mamma, che insieme a Phil Cox, il papà, è molto attenta ai problemi sociali e attuali, tanto da trasformarli in documentari, inchieste, film –. Ci piace l’idea che Romeo possa crescere e giocare con i bambini di Ballarò. Lui è nato e cresciuto a Londra e grazie ai ragazzi di Don Enzo a Santa Chiara ha subito imparato l’italiano e si diverte moltissimo”.

“Romeo deve sapere che è possibile anche compiere un’impresa del genere – aveva detto Phil Cox all'inizio del viaggio – e che sia possibile farla anche rispettando l’ambiente. Dopo un periodo in cui abbiamo vissuto la paura, mi sono sentito di dovergli dare coraggio, accompagnarlo in questo mondo. È stato difficile per tutti superare questo periodo, ma per i più piccoli lo è stato molto di più. Voglio insegnare a Romeo che è possibile ripartire nel modo giusto, nel modo migliore che conosciamo e che dai periodi bui, si può rinascere meglio e più forti...”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla sua pagina Facebook, i Cox hanno condiviso foto e video della loro avventura. Dopo le due settimane di isolamento prescritte dal governo britannico per chi arriva nel paese, Romeo potrà rivedere la nonna paterna. Quando finalmente il piccolo è arrivato a Trafalgar square, la piazza centrale di Londra, il ragazzino è stato accolto dagli applausi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, coinvolto il cantante De Martino: morto un sessantenne

  • Coronavirus, ordinanza di Musumeci: "Un esercito di medici per contrastare il Covid"

  • Apre a Palermo l'Antica pizzeria da Michele, dopo Napoli è l'unica del Sud Italia

  • Omicidio a Camporeale, colpi di pistola in piazza: morto un ragazzo di 26 anni

  • Firmato nuovo Dpcm con le regole Covid, Musumeci: "Ora controlli costanti delle forze dell’ordine"

  • Coronavirus, a Musumeci non piace il nuovo Dpcm: "Contrari alle limitazioni nei matrimoni"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento