Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Oreto-Stazione / Via Antonio Marinuzzi

Spaccio di eroina, hashish e marijuana: tre arresti tra Ballarò e la zona Oreto

Operazione antidroga dei carabinieri: in manette due giovani palermitani e un tunisino, sorpreso durante il classico scambio "denaro-droga". Il "cliente" è riuscito a dileguarsi tra i vicoli stretti del centro storico, mentre lo spacciatore è stato fermato

B.N., uno degli arrestati

Operazione antidroga tra Ballarò e la zona Oreto. I carabinieri hanno arrestato tre pusher, che sono stati sorpresi a spacciare dosi di eroina, hashish e marijuana. Il primo arresto in ordine temporale, ha visto impegnata una pattuglia della Stazione Oreto che ha notato un trentenne di origini nordafricane aggirarsi con fare sospetto in vicolo Meschita. Dopo qualche minuto di attesa, i carabinieri hanno assistito al classico scambio tra denaro e droga, intervenendo per bloccare lo spacciatore e l’acquirente.

Il "cliente" è riuscito a dileguarsi tra i vicoli stretti del quartiere Ballarò, mentre lo spacciatore è stato fermato ed identificato. Si tratta di B.N., nato in Tunisia, classe 1983. A seguito di perquisizione personale e locale, il pusher è stato trovato in possesso di 25 grammi di eroina. L'arrestato è stato portato all’Ucciardone.

Nel pomeriggio di ieri in via Antonio Marinuzzi, una pattuglia ha invece fermato T.R., 21 anni, e F.O., di 20. I due sono stati bloccati e poi sottoposti a perquisizione personale e locale. Addosso avevano 38 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana, nonché di 55 euro in banconote di piccolo taglio ritenute provento del reato di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio di eroina, hashish e marijuana: tre arresti tra Ballarò e la zona Oreto

PalermoToday è in caricamento