Cronaca Via Casa Professa

Ballarò, eroina e cocaina nascosta nei tubi di un'impalcatura: arrestato

Arrestato un nigeriano di 35 anni nella zona di via Casa Professa. Le accuse sono: detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a un pubblico ufficiale, introduzione di monete presumibilmente falsificate

Il materiale sequestrato dai carabinieri

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza a un pubblico ufficiale, introduzione di monete presumibilmente falsificate. Con queste accuse è stato arrestato oggi Ilade Usemwegie Felix, nigeriano di 35 anni. I carabinieri lo hanno sorpreso nella zona di via Casa Professa, area abitualmente frequentata da spacciatori e tossicodipendenti. Dopo qualche minuto di attesa, i militari hanno notato l'uomo mentre si aggirava in modo sospetto tra via Ballarò e via Nunzio Nasi.

Dopo essersi guardato intorno, il pusher ha controllato all’interno di uno dei tubi di un’impalcatura posta a sostegno di una palazzina, poi ha estratto un ovetto di plastica di colore celeste, riponendo invece all’interno di un secchio dell’immondizia, un sacchetto di plastica trasparente, un calzino di colore nero e un pacchetto di sigarette. Poco dopo è stato avvicinato da un giovane. Un breve dialogo, quindi lo scambio "droga-denaro". E' stato in quel momento che i carabinieri hanno rotto gli indugi. Il trentacinquenne è stato così bloccato dopo una breve fuga.

All’interno del tubo dell’impalcatura i militari hanno trovato 27 dosi di eroina (10 grammi), mentre in un secchio dell’immondizia erano nascoste 21 bustine contenenti 17 di marijuana. Ventisette grammi di erba erano conservati invece in un calzino, mentre altre 7 dosi di eroina erano state "sistemate" in un pacchetto di sigarette. Il pusher è stato quindi perquisito: addosso aveva 200 euro provento dell’attività di spaccio. In casa sono stati trovati 300 euro presumibilmente falsi: le monete avevano un peso differente l'una dall'altra e presentavano piccole imperfezioni (tutte senza zigrinature) e alcune erano arrugginite. L'uomo è stato così arrestato e portato al Pagliarelli.

ilade-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, eroina e cocaina nascosta nei tubi di un'impalcatura: arrestato

PalermoToday è in caricamento