Cronaca Via Ballaro

Ballarò, cocaina nelle scarpe: arrestato algerino "espulso" già 5 volte

Gli agenti hanno notato Munir Gibeli (47 anni) aggirarsi con insofferenza e nervosismo nella piazza del quartiere. Il controllo ha portato alla scoperta di sette dosi di droga. Nei confronti dell'africano c'erano 5 decreti espulsivi

Il denaro sequestrato all'algerino

Sette dosi di cocaina nascoste nelle scarpe. Proseguono i controlli della polizia a Ballarò, stavolta a finire in manette con l'accusa di spaccio di sostanza stupefacente è stato l'algerino Munir Gibeli, 47enne.

Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile hanno notato l'uomo, con diversi precedenti alle spalle, aggirarsi con insofferenza e nervosismo in piazza Ballarò. Immediato il controllo che ha portato alla scoperta di sette dosi di cocaina, già confezionata, nascoste nelle scarpe da ginnastica di Gibeli. "Ulteriori verifiche - spiegano dalla Questura - hanno inoltre accertato come nei confronti dell'algerino risultassero 5 decreti espulsivi e 17 "alias", cioè falsi nominativi dati dallo stesso nel corso di decine di controlli effettuati in tutta Italia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ballarò, cocaina nelle scarpe: arrestato algerino "espulso" già 5 volte

PalermoToday è in caricamento