Cronaca

Controlli da Terrasini a Balestrate, pesce non tracciabile: multe per 2 ristoranti

Nel mirino anche i venditori ambulanti: per due di loro è scattata la sanzione per l'occupazione di suolo pubblico. Sequestrate anche 36 paia di scarpe contraffatte. Oltre 2.500 euro di multe nei confronti di automobilisti

Passato al setaccio il litorale palermitano da Terrasini a Balestrate. La polizia è scesa in campo per contrastare l’abusivismo commerciale: in totale le sanzioni comminate dagli agenti del commissariato di Partinico ammontano a oltre seimila euro.

Un ristorante è stato sanzionato per mancata rintracciabilità del prodotto ittico, violazione che gli è costata 1.500 euro di multa. Al titolare di un altro ristorante è stato contestato il cattivo stato di conservazione del pesce e la mancata rintracciabilità. Il pesce, quantificato in 210 chili, è stato distrutto. I nomi dei due esercizi commerciali non sono stati resi noti.

E non sono mancati i controlli nei confronti dei venditori ambulanti. Due i commercianti ai quali è stata contestata l’occupazione di suolo pubblico. Sequestrate inoltre a Balestrate 36 paia di scarpe di diversi marchi contraffatti a soggetti rimasti ignoti.

Severi anche i controlli eseguiti nei confronti dei trasgressori del Codice della Strada. Gli automobilisti negligenti, una decina circa, sono stati sanzionati a vario titolo, con sanzioni amministrative per un importo complessivo di euro di oltre 2.500 euro. Due i veicoli sequestrati per la mancanza di copertura assicurativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli da Terrasini a Balestrate, pesce non tracciabile: multe per 2 ristoranti

PalermoToday è in caricamento