Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Balestrate, “furto di limoni”: arrestati padre e i due figli

Dopo alcune segnalazioni al 112 i carabinieri si sono mimetizzati tra la vegetazione e hanno sorpreso i tre mentre rubavano 485 chili di limoni dall’agrumeto di proprietà di un pensionato

Sorpresi a rubare limoni da un agrumeto. I carabinieri di Balestrate hanno arrestato in flagranza di reato tre persone, un padre e i due figli. In carcere sono finiti S.B., 60 anni, pregiudicato, e i figli di 18 e 23 anni, entrambi disoccupati. I militari, a seguito di alcune segnalazioni al 112 di cittadini che lamentavano la presenza di persone sospette in un agrumeto, si sono recati sul posto e mimetizzandosi con la vegetazione hanno sorpreso i tre a rubare 485 chili di limoni da un agrumeto di proprietà di un pensionato. Il furto è aggravato dal fatto che i tre avevano danneggiato la recinzione metallica e alcuni tubi dell'impianto di irrigazione. Per oggi è atteso il rito direttissimo per i tre, accusati di furto in agrumeto aggravato dalla violenza sulle cose.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestrate, “furto di limoni”: arrestati padre e i due figli

PalermoToday è in caricamento