Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Lo cercano ovunque (pure nel seggio elettorale) ma si fa tradire dal Gps: preso latitante

Rintracciato a Balestrate dopo lunghe ricerche Massimo Broccoletti, comasco di 48 anni. Era destinatario di numerose sentenze di condanna per reati di grave allarme sociale, come danneggiamento aggravato, incendio ed estorsione

Doveva scontare una pena di quattro anni e sei mesi di reclusione per aver commesso vari reati. La polizia, al termine di lunghe e laboriose ricerche, ha rintracciato a Balestrate, Massimo Broccoletti, 48 anni, nato a Como ma residente a Partinico. Dalla questura palermitana fanno sapere: "Nei confronti dell'uomo è stato eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 22 febbraio 2018 dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Milano. Broccoletti era destinatario di numerose sentenze di condanna per reati di grave allarme sociale, come danneggiamento aggravato, incendio ed estorsione".

I poliziotti del commissariato Partinico, dopo aver ricevuto l’ordine di carcerazione, hanno iniziato le ricerche di Broccoletti sia nella sua abitazione partinicese, sia a casa dei parenti e perfino anche nel seggio elettorale in occasione delle recenti consultazioni elettorali, ma sempre con esito negativo. "Sviluppando successivamente le acquisizioni dei sistemi telematici di allarme satellitare, sul Gps installato sull'auto usata da Broccoletti - spiega la polizia - gli agenti sono riusciti a rintracciarlo. Avendo infatti il fondato sospetto che l’uomo si muovesse continuamente lungo la Penisola in auto, i poliziotti sono riusciti a risalire alla targa della sua vettura, successivamente alla sua compagnia di assicurazione ed infine al sistema satellitare lì installato".

Ed è proprio grazie ai responsi telematici del Gps che è stato possibile seguire il ricercato lungo tutto il suo viaggio in Italia, cella per cella, fino ad arrivare in Sicilia, nei pressi di Balestrate. Qua Broccoletti è stato intercettato e dopo gli adempimenti di rito portato in carcere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo cercano ovunque (pure nel seggio elettorale) ma si fa tradire dal Gps: preso latitante

PalermoToday è in caricamento