Monreale, i balconi si tingono di rosa per il Giro d'Italia

Il Comune ha partecipato all'iniziativa "Balconi rosa" con le composizioni realizate dai fioristi di Confesercenti Palermo e il patrocinio di Unioncamere Sicilia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Monreale si veste di rosa per il via al 103esimo Giro d'Italia. Nel giorno della partenza dell'atteso evento sportivo, il balcone del municipio è stato addobbato con una grande composizione floreale realizzata dai fioristi di Confesercenti Palermo, con il patrocinio di Unioncamere Sicilia. Il Comune ha così partecipato all'iniziativa "Balconi rosa" che si rivolge a tutte le sedi di partenza del Giro d'Italia. Sono stati utilizzati più di seimila fiori, oltre a tremila petali di rose e più di mille ciuffi di muschio che sono stati necessari per realizzare l'atleta a bordo della propria bici che, come da tradizione, indossa la maglia rosa. A partecipare al progetto, i fioristi Ignazio ed Erasmo Ferrante, Luigi D'Antona, Giuseppe Federico, Massimo Di Fiore, Tommaso Cospolici, Ignazio Di Fiore, Paolo Camarretta e le ditte Floreal Bisconti, G&G Gambino e Fratelli Di Peri.

"Siamo molto entusiasti ed orgogliosi - dice il presidente di Unioncamere Sicilia Pino Pace - di aver contribuito a portare il colore dei fiori, grazie al decisivo apporto di Confesercenti, in occasione di un grande evento sportivo internazionale come il Giro d'Italia che toccherà una significativa parte del territorio siciliano. Anche i fioristi siciliani hanno pagato un alto costo a causa del lockdown, ma oggi dimostriamo come imprese siciliane di essere sempre vivi, di non mollare e presenti per questa meravigliosa "vetrina" che porterà la Sicilia nel mondo"."Dove c'è un evento importante c'è Assofioristi - dice il presidente Ignazio Ferrante - e anche stavolta la nostra associazione è stata coinvolta in una manifestazione di grande rilievo e visibilità. Partecipare alla promozione di una cittadina come Monreale ha reso ancora più importante il nostro lavoro".

"Ringraziamo Unioncamere per il contributo e le nostre maestranze per il grande lavoro realizzato. Ancora una volta - dice Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo - i nostri esperti dell'arte floreale ci hanno stupito con decorazioni e installazioni che riescono a dare un'immagine del nostro territorio sempre più preziosa. Una valorizzazione dei luoghi che specie in occasione di un evento internazionale come questo, conferma la grande professionalità di chi lavora con amore e dedizione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento