Cronaca

Bagheria, gli alberi di piazza Anime Sante si vestono con i lavori all'uncinetto delle volontarie

A proporre all’amministrazione comunale, ad inizio anno, quello che che viene definita un’opera collettiva di urban knitting, una delle ultime frontiere della street art, nato nelle grandi città americane, è stata Paola Di Liberto

Ad inizio anno l’amministrazione comunale di Bagheria aveva sposato un’idea proposta da una cittadina bagherese: realizzare un progetto di decoro urbano decorando gli alberi delle piazze e dei corsi principali con lavori all’uncinetto. I materiali verranno messi a disposizione dall’amministrazione comunale. A proporre all’amministrazione comunale, ad inizio anno, quello che che viene definita un’opera collettiva di urban knitting, una delle ultime frontiere della street art, nato nelle grandi città americane, è stata Paola Di Liberto. 

L’amministrazione comunale ha poi lanciato un appello e sono state molte le bagheresi e non solo che si sono proposte di eseguire i preziosi lavori all’uncinetto durante anche le ore di lockdown durante la pandemia. Le maestre dell’uncinetto hanno impiegato circa 4 mesi a realizzare i loro lavori che sono stati messi insieme come un a coperta, per ricoprire 8 alberi di piazza Anime Sante. 

"La tecnica della maglia o dell’uncinetto - spiegano dal Comune - sono usate per “riappropriarsi” degli spazi urbani. Panchine, ringhiere, pali della luce sono rivestiti da filati e resi così più belli. Questa tecnica ha permesso di dare vita a un’opera collettiva creando un momento di unione a partire dalla lana. Il progetto è stato messo in piede anche grazie alla collaborazione del consigliere comunale Antonella Insinga che ha ha fatto da collante tra le appassionate di uncinetto e l’amministrazione comunale. Le esperte tessitrici del gruppo di ricamo, abili signore di tutte le età, c’è anche chi è ultraottantenne, si sono messi all’opera con ferri e uncinetto e hanno dato vita a coloratissimi centrini e cerchietti di filato che hanno poi adornato gli 8 alberi della piazza". 

"Desidero ringraziare queste concittadine ed in particolare la signora Paola Di Liberto non solo perché hanno reso più bella una delle nostre piazze storiche ma anche perché hanno messo a servizio della comunità il loro tempo libero – dice il primo cittadino di Bagheria, Filippo Maria Tripoli- ringrazia inoltre per la preziosa collaborazione la consigliera Insinga che ha mantenuto i contatti contribuendo a rendere possibile questo progetto". Ad eseguire i lavori all’uncinetto:  Paola Di Liberto, Margherita Gallo, Teresa Tarantino, Maria Teresa Lo Balbo, Giuseppa Di Bella, Luciana Giusto, Antonina Di Liberto, Giovanna Alaimo, Enza Cristoforo, Fara Tripoli, Maria Lo Verso,  Enza Cristoforo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, gli alberi di piazza Anime Sante si vestono con i lavori all'uncinetto delle volontarie

PalermoToday è in caricamento