rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Bagheria / Vallone Del Fonditore

Sorpresi mentre escono da una casa appena svaligiata: due arresti a Bagheria

Alla vista dei carabinieri hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati al termine di un inseguimento per le vie del centro. In manette due ragazzi di 24 e 29 anni

Mettono a segno un furto in appartamento e quando i carabinieri li sorprendono tentano la fuga per le vie del centro. E' accaduto a Bagheria, dove i carabinieri hanno arrestato Giuseppe D'Amore, 24 anni, e Pietro Puleo, 29 anni.

I militari dell'Arma li hanno notati mentre armeggiavano davanti alla porta di un appartamento in via del Fonditore. Alla vista della pattuglia i due hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati poco dopo. Nel corso della perquisizione, sono stati trovati in possesso di numerosi arnesi da scasso e di una motopompa per autoclave rubata poco prima. I due malviventi hanno trascorso la giornata di Pasqua agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, celebrato nella mattinata di ieri. Il giudice ha convalidato gli arresti e ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

I carabinieri di Bagheria hanno inoltre deferito in stato di libertà sei persone sorprese a bruciare rifiuti. Numerosi i controlli alla circolazione stradale, che hanno permesso di identificare circa trecento persone e di controllare circa duecento automezzi. Elevate sanzioni per violazione del codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi mentre escono da una casa appena svaligiata: due arresti a Bagheria

PalermoToday è in caricamento