Bagheria, maxi sequestro di acciughe, calamari, gamberi e sarde

A condurre l'operazione sono stati gli agenti della polizia municipale che sono intervenuti nei pressi di un supermercato su viale Bagnera. Sequestrati in tutto 23 chili di prodotti ittici

Il sequestro dei vigili

Operazione dei vigili questa mattina a Bagheria. Sequestrati ad un ambulante abusivo 23 chili di prodotti ittici. A condurre l'operazione sono stati gli agenti della polizia municipale che sono intervenuti nei pressi di un supermercato su viale Bagnera. 

"Continuano le operazioni di contrasto all'abusivismo commerciale sul territorio da parte dell’amministrazione comunale mediante il comando di polizia municipale - spiegano dagli uffici del Comune di Bagheria -. In azione oggi gli agenti Massimo Bartolone, Francesca Navarra, Santo Gagliano, Stefano Quintino e Antonino Di Benedetto (quest'ultimo responsabile per le attività commerciali) che hanno sanzionato un ambulante che vendeva prodotti ittici senza la prescritta autorizzazione nei pressi dell'area dove si svolge il mercatino settimanale. Si tratta di acciughe, calamari, gamberi, sarde: il tutto è stato sequestrato e donato alla Caritas cittadina in mattinata". "L'amministrazione comunale - chiude la nota - ringrazia gli agenti della polizia municipale costantemente a lavoro per il contrasto all'abusivismo commerciali ed il controllo del territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento