rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Bagheria

Bagheria, a Villa Butera rinasce il teatro: approvato il progetto di riqualificazione

La ristrutturazione prevede anche il recupero del cortile ovest. Adesso la parola passa alla Regione che deciderà se stanziare o meno il finanziamento. Circa 595 mila euro l'investimento necessario

Il teatro presente all'interno di Villa Butera, a Bagheria, potrebbe presto rinascere. L’amministrazione ha approvato il progetto di ristrutturazione e lo ha inviato alla Regione con l'obiettivo di ottenere un finanziamento. Circa 595 mila euro l'investimento necessario per realizzare gli interventi. La riqualificazione prevede anche la pavimentazione in pietra del cortile ovest, dove la Giunta ha previsto di realizzare un teatro all’aperto con palco e sedie mobili. 

teatro-3-3"Inoltre - spiegano dal Comune - dagli scavi sono emerse tracce delle antiche fondamenta che verranno lasciate a vista, come testimonianza storica, attraverso una pavimentazione in vetro trasparente, ed un'illuminazione bassa con piccoli fari a led. E’ prevista anche una illuminazione del palco con appositi fari e della stessa sala. Le pareti del teatro verranno intonacate con materiale traspirante quali intonaci macrocorposi e deumidificanti a base di calcio, adatto sia come correttore acustico che per assorbire l’umidità superficiale delle pareti, evitando i fenomeni di condensa".

Il bando al quale il Comune ha partecipato ha lo scopo di riqualificare luoghi culturali pubblici e ridarli alla comunità per fini sociali. All'interno della Villa verranno, infatti, realizzate attività sociali e artistiche oltre che laboratori teatrali. A gestirli, a titolo gratuito, sarà la Casa del Volontariato con cui l’amministrazione ha siglato un protocollo d’intesa lo scorso aprile. Il Comune, invita le altre associazioni di volontariato no profit che volessero partecipare alle iniziative a farne richiesta.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, a Villa Butera rinasce il teatro: approvato il progetto di riqualificazione

PalermoToday è in caricamento