rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Bagheria

Suo figlio è in carcere per estorsione, lei incassa il reddito di cittadinanza: denunciata

A scoprirla sono stati i finanzieri di Bagheria. La donna avrebbe incassato, senza averne diritto, poco meno di seimila euro. E' stata segnalata agli uffici Inps per la revoca del sussidio e il recupero delle somme

Il figlio è in carcere nel 2019 nell'ambito di un blitz antimafia, ma la madre non lo ha mai dichiarato e percepiva il reddito di cittadinanza. E' quanto hanno scoperto i finanzieri della Compagnia di Bagheria che hanno denunciato la donna. Avrebbe incassato, senza averne diritto, 5.894,37 euro.

Secondo quanto reso noto, è stato accertato che "la donna aveva omesso di comunicare lo stato detentivo del figlio, sottoposto dal 2019 alla custodia cautelare in carcere, su disposizione della Dda di Palermo, insieme ad altre undici persone, per estorsione aggravata dal metodo mafioso perpetrata ai danni di diversi locali notturni di Palermo e provincia. La donna è stata denunciata alla Procura di Termini Imerese e contestualmente segnalata agli uffici Inps competenti territorialmente per la revoca del reddito di cittadinanza e il recupero coattivo delle somme già indebitamente percepite".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suo figlio è in carcere per estorsione, lei incassa il reddito di cittadinanza: denunciata

PalermoToday è in caricamento