Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Bagheria

Bagheria, assaltano discount per "finanziarsi" il sabato sera: 3 arresti

In manette tre ragazzi di 20, 21 e 22 anni. Ai carabinieri hanno detto di aver messo a segno il colpo per avere il denaro sufficiente per trascorrere un sabato sera tra discoteche e locali del capoluogo

Rapinano un supermercato per avere i soldi necessari per un sabato sera tra discoteche e locali della movida palermitana. E' successo a Bagheria, dove i carabinieri hanno arrestato Francesco Zora, 21 anni palermitano, Salvatore Matteo Torregrossa, 20 anni di Villabate, e Alessandro Favata, 22 anni di Palermo. Devono rispondere di rapina aggravata in concorso.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, a fare irruzione nei locali in via Generale De Giorgi sono stati Zora e Torregrossa. Dopo aver immobilizzato i due cassieri, rimasti entrambi illesi, hanno razziato il denaro contenuto nelle casse. Un bottino di circa 700 euro in banconote di vario taglio. Poi sono fuggiti a bordo di un'auto guidata dal complice, Favata, in direzione di Palermo. Le ricerche, immediatamente scattate, hanno permesso di rintracciarli poco dopo in località Ficarazzelli, a Ficarazzi, e di recuperare l'intera refurtiva.

Ai carabinieri i tre hanno detto di aver messo a segno il colpo per avere il denaro sufficiente a "finanziare" un sabato sera tra discoteche e locali del capoluogo. Dopo la convalida dell'arresto sono stati sottoposti all'obbligo di dimora nel comune di residenza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, assaltano discount per "finanziarsi" il sabato sera: 3 arresti

PalermoToday è in caricamento