Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Via Giovan Battista Marini

Bagheria, partorisce e abbandona il neonato nel balcone di una casa

I vicini hanno raccontato di aver sentito per ore il pianto del piccolo, ricoverato in ipotermia al Buccheri La Ferla. Pare che la madre, una residente della zona, avrebbe nascosto la gravidanza alla famiglia per poi partorire all'alba in solitaria

Da ore sentivano il pianto di un bambino, ma mai avrebbero potuto pensare ad una cosa del genere. Un neonato è stato trovato questa mattina da una donna sul balcone della sua abitazione di via Giovan Battista Marini 33, a Bagheria. Dopo aver fatto l'incredibile scoperta, la donna ha telefonato alla polizia ed al 118. Pare che la madre, residente della zona, abbia nascosto per mesi la gravidanza alla famiglia, partorendo autonomamente all'alba.

Una volta effettuato il primo soccorso il neonato è stato trasportato all'ospedale Buccheri La Ferla. "Il piccolo arrivato in ospedale sembrava morto - fanno sapere dall'ospedale - e aveva una temperatura corporea di 24 gradi. Era in condizioni gravissime. E' arrivato già intubato dal rianimatore del 118. Adesso da qualche minuto respira da solo. Le sue condizioni vanno migliorando anche se è po' prematuro".

I vicini hanno raccontato di aver sentito il pianto del neonato, che sembrerebbe aver trascorso diverse ore all'addiaccio. Lì sul balcone, abbandonato a sé stesso, tanto da essere stato ritrovato in ipotermia. La donna avrebbe dato alla luce il bambino da sola e, forse temendo la reazione dei familiari, lo avrebbe lasciato da solo. La donna, invece, è stata ricoverata presso il reparto di ginecologia dello stesso nosocomio per i postumi del parto. Pare si trovi in stato confusionale. Intanto la Procura ha aperto un'inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, partorisce e abbandona il neonato nel balcone di una casa

PalermoToday è in caricamento