menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musei accessibili per tutti, al Guttuso di Bagheria due carrozzine per disabili

Sono state donate all'amministrazione comunale dall’azienda bagherese Orthomedical. Il sindaco Tripoli: "Un piccolo passo simbolico per giungere all’abbattimento delle barriere architettoniche"

Da oggi in poi per i disabili con difficoltà motorie sarà più facile visitare il Museo Guttuso di Bagheria. Due carrozzine sono state donate all'amministrazione comunale dall’azienda bagherese Orthomedical. 

La consegna alla presenza del sindaco Filippo Maria Tripoli, dell’assessore ai Beni Culturali, Maurizio Lo Galbo, del consigliere Maria Rosaria Ruggeri, del consigliere Sergio Cannizzaro, del presidente dell’associazione "La Città Che Vorrei" Eugenio Di Liberto e di due rappresentanti del tavolo permanente dei diversamente abili Nicola D’Amico e Andrea Corrao.

"Questa amministrazione - sottolinea il sindaco - cerca di portare avanti fatti concreti, dotare il Museo Guttuso di due carrozzine è un fatto molto importante, un piccolo passo simbolico per giungere all’abbattimento delle barriere architettoniche, obiettivo importante per questa Amministrazione".

"Oggi è un giorno importante, fin dall’inizio del nostro mandato, abbiamo sempre cercato di avere un occhio di riguardo nei confronti delle fasce più deboli, dopo il ripristino dell’ascensore presente all’interno di Villa Cattolica - aggiunge l'assessore Lo Galbo – e grazie alle due carrozzine donate, il Museo Guttuso potrà essere visitabile anche dalle persone disabili. Possiamo affermare che a Bagheria l’arte è accessibile a tutti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento