Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Un lutto scuote Bagheria: muore il tenente dei vigili Bartolone

L'uomo aveva 48 anni. Prima avrebbe avvertito un leggero mal di testa, poi le condizioni sono via via peggiorate. Si parla di infarto o aneurisma. Lascia la moglie e due figlie, una di 20 ed una di 16 anni

Un lutto scuote Bagheria. E' morto questa notte a 48 anni il tenente dei vigili Salvatore Bartolone. Si parla di infarto o aneurisma. Secondo le prime frammentarie notizie pare che Bartolone abbia avvertito mal di testa intorno alle 23 di ieri sera. Poi le sue condizioni sono peggiorate: a niente sono valsi i soccorsi ricevuti dai familiari, e quelli, in seconda battuta dei sanitari del 118, intervenuti tempestivamente sul posto.

Bartolone, che era stato assunto nel corpo dei vigili urbani 25 anni fa, era un grande appassionato di calcio. Aveva svolto anche il ruolo di direttore sportivo del Città di Bagheria. Lascia la moglie, la signora Cecilia Maria Ventimiglia e due figlie, una di 20 ed una di 16 anni. Era fratello del consigliere comunale Angelo Bartolone e del dipendente comunale Pippo Bartolone. 

In queste ore il sindaco di Bagheria, l'intera giunta e i consiglieri comunali si stanno stringendo attorno alla famiglia di Bartolone. I funerali si svolgeranno domani alle 15.30 nella chiesa Madrice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un lutto scuote Bagheria: muore il tenente dei vigili Bartolone

PalermoToday è in caricamento