Bagheria, ruba l'energia elettrica: arrestato disoccupato

A scoprirlo sono stati i carabinieri, con l'aiuto dei tecnici dell'Enel. Il danno stimato supera il migliaio di euro

Ha realizzato un collegamento abusivo alla rete elettrica per potere così godere dell'energia senza però pagare la bolletta. I carabinieri lo hanno scoperto e arrestato. E' accaduto a Bagheria, dove è finito nei guai G.G., 28 anni, disoccupato.

Secondo quanto accertato, l'uomo aveva adottato questo stratagemma già da mesi. Il danno provocato all'Enel è di oltre mille euro. Processato con rito direttissimo, l'arresto è stato convalidato e l'uomo rimesso in libertà in attesa di processo. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento