Cronaca

Bagheria, in un magazzino il bottino dei furti in appartamento: sgominata banda

I carabinieri hanno denunciato cinque persone e recuperato oggetti per un valore di circa ventimila euro. La refurtiva era catalogata per tipologia

Argenteria, elettrodomestici, quadri e monili per circa ventimila euro tutti rigorosamente catalogati. E' quanto hanno trovato i carabinieri di Bagheria in un magazzino. Non si tratta però di oggetti conservati, magari per un trasloco, ma del bottino di alcuni furti in abitazione. Cinque persone, tra cui anche un minorenne, sono state denunciate. Avrebbero commesso almeno quattro furti nel territorio bagherese, "operando in maniera coordinata e selezionando accuratamente gli obiettivi da svaligiare, in maniera tale da evitare sovrapposizioni".

I militari hanno recuperato un’ingente refurtiva: argenteria, quadri, monili, elettrodomestici e un televisore 50 pollici. Gli oggetti erano meticolosamente suddivisi per tipologia, "verosimilmente per agevolarne la ricettazione". Sequestrati anche arnesi atti allo scasso e una una pistola a salve priva del tappo rosso.

Dai controlli è emerso che il magazzino era in uso a C.A., bagherese di 35 anni pregiudicato e sottoposto alla libertà vigilata. Il titolare di un compro oro deve rispondere di ricettazione e falsità in registri per avere ricevuto due collane e altrettanti bracciali in oro del valore di 700 euro dall’autore di un furto, del quale aveva falsamente annotato le generalità sui registri dell’attività commerciale. Un 54enne è invece stato denunciato per omessa custodia di un fucile, il fratello 45enne deve rispondere di detenzione abusiva di arma da fuoco, avendo di fatto la disponibilità dell'arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, in un magazzino il bottino dei furti in appartamento: sgominata banda

PalermoToday è in caricamento