Bagheria, in strada rifiuti e amianto: avviata la bonifica in contrada Serradifalco

Saranno installati dei sistemi di videosorveglianza per evitare la formazione di discariche abusive. Il Comune chiede "la collaborazione dei cittadini nel denunciare eventuali casi di abbandono dei rifiuti nelle periferie"

Foto tratta dal dsito internet del Comune di Bagheria

Oggetti rotti, rifiuti e sei sacchi colmi di lastre in amianto. E' quanto raccolto dagli operai che stanno procedendo alla bonifica di contrada Serradifalco, a Bagheria. “Dopo la pulizia dell'area – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Fabio Atanasio - si passerà a viale Sant’Isidoro altra zona, dove chi
smaltisce i rifiuti violando ogni norma e regola, usa recarsi, favorito dalla zona isolata".

Successivamente, l'amministrazione comunale procederà all’installazione di sistemi di videosorveglianza.“Siamo consapevoli che il servizio di raccolta porta a porta non è ancora a regime in tutta la città e stiamo studiando soluzioni alternative per continuare a fare la raccolta differenziata coinvolgendo al meglio le periferie” – aggiunge Atanasio – ma le problematiche di un servizio non ancora aregime non giustifica l’abbandono indiscriminato di rifiuti ovunque, e in particolar modo di sfabbricidi o peggio ancora di amianto. Chiediamo la collaborazione dei cittadini nel denunciare eventuali casi di abbandono dei rifiuti nelle periferie dove i residenti hanno gli stessi diritti e doveri dei cittadini delle zone centrali della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • Coronavirus, in Sicilia morti altri tre anziani: 75 i nuovi contagi, più della metà a Palermo

  • Abbattuto il pilastro del cancello di Villa Igiea: assessore chiama i carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento