Incassa il reddito di cittadinanza ma vende frutta e verdura (abusivamente): denunciato

Operazione della guardia di finanza di Bagheria. Il commerciante intascava il sussidio statale dallo scorso mese di aprile, ma non aveva mai dichiarato la propria attività. La carta è stata bloccata ed è stata avviata la procedura di recupero delle somme accreditate

Puntualmente incassava il reddito di cittadinanza, ma aveva anche un'attività parallela come venditore di frutta e verdura. La guardia di finanza di Bagheria ha beccato e denunciato un commerciante abusivo bagherese.

"Ammesso al reddito di cittadinanza dal mese di aprile 2019 - spiegano le fiamme gialle - ha omesso di dichiarare l’inizio dell’attività all’Inps entro il termine dei 30 giorni previsto dal decreto che ha istituito il Rdc".

Adesso, con la denuncia, sono scattati anche il blocco della carta prepagata e il sequestro della merce che aveva messo in vendita. I prodotti sono stati donati ad associazioni caritatevoli del territorio. Allo stesso tempo sono state avviate le operazioni di recupero dei sussidi incassati in modo irregolare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento