Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Bagheria, anche il cimitero diventa 2.0: la mappa dei loculi online in tempo reale

Al via l'informatizzazione del servizio cimiteriale. Sarà garantita una gestione trasparente. Il sindaco Cinque: "Questo metodo servirà affinché in futuro qualche pompa funebre utilizzi loculi apparentemente occupati ma che in realtà non sono tali per favorire qualche cliente"

Il cimitero di Bagheria

Nella giornata della commemorazione dei defunti l'amministrazione comunale di Bagheria rende noto che ha avviato le procedure per l'informatizzazione della gestione dei servizi cimiteriali. "L'informatizzazione - dice il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque - è un passo in avanti verso la gestione totalmente trasparente del servizio cimiteriale e serve a ridare ai cittadini un cimitero più dignitoso e all'interno del quale tutto sia legittimo dal punto di vista procedimentale e non si verifichino più illeciti come succedeva in passato".

Ma in cosa consiste questo processo di informatizzazione realizzato dalla ditta Apk Srl che sarà pronto a fine dicembre? Tutte le sepolture del cimitero del Comune di Bagheria verranno informatizzate. Dopo un lavoro certosino, ora tutti i posti del cimitero comunale (sepolture a terra, loculi, tombe murate, ossarini) saranno gestiti con un programma informatico in grado di visualizzare in tempo reale i dati relativi ai posti occupati nei vari settori del cimitero, la scadenza delle concessioni e le anagrafiche dei concessionari, incrociati con i dati delle utenze di lampade votive.

Il software, uno strumento completamente integrato con le procedure di altre aree di gestione quali l’anagrafe, lo stato civile, il protocollo informatico, ecc, permetterà la gestione delle pratiche di polizia mortuaria, e lo storico delle movimentazioni delle varie sepolture, oltre chiaramente alla gestione delle sepolture, intese come “oggetti di sepolture” (loculi, cellette, tombe a terra o cripte ipogee, cappelle gentilizie o edicole di famiglia, campi comuni e per indecomposti) delle concessioni cimiteriali e delle anagrafiche dei defunti e dei soggetti intestatari delle concessioni. La piattaforma consentirà inoltre il monitoraggio e la costituzione dell’archivio storico preposto alla realizzazione del piano cimiteriale come previsto dalla normativa vigente e la gestione della fatturazione delle lampade votive e degli addebiti.

Tutto questo significherà che il parente del defunto che si recherà presso il competente ufficio comunale potrà sapere immediatamente, in tempo reale, tutte le informazioni di cui necessità anche se si tratta di una sepoltura di diversi anni fa, o anche renderà più semplice al visitatore occasionale sapere subito dove si trova il caro estinto per poter pregare sulla sua tomba. Tutto ciò è possibile grazie al “cuore” del “Sistema Cimiteriale Integrato” che è la mappa del cimitero che offre la funzionalità di acquisizione dati GIS del materiale a disposizione. Non solo il software ha anche una piattaforma web che prossimamente verrà attivata per un accesso controllato con username e password cosa che consentirà ai cittadini di consultare sul sito del Comune (www.comune.bagheria.pa.it) la situazione della propria concessione cimiteriale, di pagare online l’utenza di lampada votiva e anche di consultare la disponibilità dei posti attraverso le cartografie aggiornate dei vari settori cimiteriali.

"L'informatizzazione è un atto che serve per garantire più trasparenza all'interno del cimitero. I cittadini sanno bene ciò che è successo in passato e ancora aspettiamo che le procure arrivino ad un risultato. L'informatizzazione servirà affinché in futuro qualche pompa funebre o qualche dipendente utilizzi loculi apparentemente occupati ma che in realtà non sono tali per favorire qualche cliente e bypassare l'iter legittimo di concessione di un loculo", spiega il sindaco Cinque.

"Ci siamo resi conto di tutti questi fatti - dice - li abbiamo denunciati e aspettiamo l'esito delle indagini da parte delle Procure per cui riteniamo che con l'informatizzazione tutto questo verrà arginato. L’informatizzazione permetterà a tutti i cittadini di accedere ad un portale on line e di verificare anche attraverso una mappa molto semplice da visualizzare quali sono i loculi disponibili nel cimitero e nessuno più potrà utilizzare il cimitero sia per fini personali, economici, delittuosi e neanche per fini politici come purtroppo ci siamo resi conto che succedeva in passato e anche questo è stato oggetto di denuncia". "E intanto - dicono dal Comune - è già prevista un’ulteriore gara per la realizzazione di nuovi loculi. Per informazioni è possibile rivolgersi ai custodi del cimitero comunale oppure all'ufficio cimiteriale tel. 091.943121".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagheria, anche il cimitero diventa 2.0: la mappa dei loculi online in tempo reale

PalermoToday è in caricamento