Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Orrore al cimitero di Bagheria: tra le bare resti umani bruciati

Macabra scoperta dei carabinieri che hanno trovato centinaia di salme accatastate tra il muro perimetrale e alcune cappelle private, accanto alle quali c'erano ossa fumanti e parti non ancora decomposte di corpi umani ed effetti personali perfettamente integri

Bare accatastate al cimitero di Bagheria

Macabra scoperta ieri pomeriggio nei pressi del cimitero di Bagheria. I carabinieri del Comando provinciale hanno infatti trovato centinaia di bare accatastate tra il muro perimetrale e alcune cappelle private, a ridosso delle quali vi erano, ancora fumanti, le braci di fuochi che, durante la notte, avevano incendiato anche resti umani e ossa. (GUARDA IL VIDEO)

Le aree teatro della macabra vicenda, dove sono stati rinvenuti anche parti non ancora decomposte di corpi umani ed effetti personali perfettamente integri, sono state dunque sottoposte a sequestro.

I carabinieri, coordinati dalla Procura di Termini Imerese, hanno aperto un'indagine per vilipendio, soppressione di cadavere, danneggiamento seguito da incendio e gestione incontrollata di rifiuti speciali. Sono in corso indagini per far luce sugli aspetti ancora oscuri dell'intera vicenda.

LEGGI ANCHE - IL SINDACO LO MEO: "PRONTI A COLLABORARE"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orrore al cimitero di Bagheria: tra le bare resti umani bruciati

PalermoToday è in caricamento