menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Bagheria cerca 15 netturbini, i sindacati: "Avviso illegittimo"

Secondo Cgil, Cisl, Uil, Fiadel e Ugl violerebbe la normativa regionale sulla gestione del ciclo integrato dei rifiuti. Presentato un esposto alla Procura di Palermo, a Termini Imerese e alla Corte dei Conti

Il Comune di Bagheria assume 15 lavoratori per il servizio di Igiene Ambientale. Ma secondo Cgil, Cisl, Uil, Fiadel e Ugl l'avviso di selezione pubblicato sarebbe illegittimo. Per questo hanno presentato ben tre esposti: alle Procure della Repubblica di Palermo, a quella di Termini Imerese e alla Procura della Corte dei Conti.

“Il bando  - si legge nel testo dell'esposto - si pone in violazione della normativa regionale sulla gestione del ciclo integrato dei rifiuti (L.R. 9/2010 e successive modifiche e integrazioni), nonché delle ordinanze del Presidente della Regione Siciliana in materia e dei vigenti accordi regionali quadro siglati tra governo regionale e parti sociali. Si ravvisano inoltre, profili di potenziale danno erariale determinato dall'inosservanza degli obblighi contrattuali da parte del comune di Bagheria in quanto socio del consorzio Coinres, come quello previsto dalla legge di utilizzare tutto il personale dipendente al 31/12/2009, nonché dell’accordo quadro regionale siglato con le parti sociali nel 2013, e dei principi ribaditi anche dalla ricognizione fatta dalla stessa Società di Regolamentazione Rifiuti (Srr Palermo Area Metropolitana) cui il Comune di Bagheria è ad oggi socio ex legge”.  

L'atteggiamento dell’amministrazione, secondo i sandacati non farebbe altro che inasprire il disagio sociale, generato dalle aspettative occupazionali dei lavoratori ex Coinres, contribuendo inoltre alla crescita di bacini di precariato, in un contesto socio-ambientale già fortemente provato da simili emergenze sociali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento