Altri 2 avvocati del Foro di Palermo positivi, la Uilpa: "Incrementare lo smart working"

A renderlo noto è il segretario generale del sindacato, Alfonso Farruggia, che ha inviato una lettera ai vertici dell'amministrazione giudiziaria

Altri due avvocati del Foro di Palermo positivi al Covid 19. A renderlo noto è il segretario generale della Uilpa Sicilia Alfonso Farruggia che ha inviato una lettera ai vertici dell'amministrazione giudiziaria di Palermo per sollecitare "l'incremento del ricorso allo smart working, così come previsto dalle misure adottate dal governo Conte negli ultimi giorni".

"La curva dei contagi da Covid 19 - afferma il segretario - cresce a livelli esponenziali: soltanto negli ultimi giorni, altri due avvocati del Foro di Palermo sono risultati positivi".  

"Una situazione complessivamente preoccupante - aggiunge - che ha giustamente indotto l'esecutivo a mettere in atto ulteriori restrizioni sia in ambito lavorativo che sociale e, nello specifico, il lavoro da remoto è previsto, nella pubblica amministrazione, con misure che sono state definite con un innalzamento compreso tra un minimo del 50% fino a un massimo del 70%. Prendiamo atto con cauta soddisfazione che, a seguito della sollecitazione della Uilpa Sicilia, qualcosa si sta muovendo: il tribunale di Palermo ha dato il via alle procedure che condurranno a una graduatoria in base alla quale saranno selezionate le unità da destinare allo smart working. Un cambio di passo necessario perché il lavoro agile è uno strumento di fondamentale importanza ai sensi della normativa eccezionale di contrasto alla pandemia, per salvaguardare la salute dei dipendenti e dell'intera collettività".

Fonte: Adnkronos

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a scuola, morta bambina di 10 anni dopo una caduta durante l’ora di educazione fisica

  • Coronavirus, nuova ordinanza: Sicilia diventa zona gialla

  • Sottopassi di viale Regione chiusi, allagamenti e spiaggia "sparita": Palermo dopo una notte di maltempo

  • Sicilia in zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 29 novembre

  • L'esito dell'autopsia sul corpo della piccola Marta: "E' stata stroncata da un malore"

  • Scambio di morti per Covid all'obitorio del Civico, famiglia seppellisce la salma di un altro

Torna su
PalermoToday è in caricamento