Cronaca Petralia Soprana

Nuovo centro di raccolta rifiuti a Petralia Soprana, al via i lavori per un milione di euro

I lavori sono stati appaltati all'impresa Cogipa srl di Camporeale. Si tratta di un'area sorvegliata vicina anche ai comuni di Blufi e Bompietro dove potere conferire rifiuti organici e pericolosi ma anche apparecchiature elettriche

Al via i lavori del centro comunale di raccolta dei rifiuti urbani differenziati a Petralia Soprana. Le opere, per un valore di 966 mila euro, saranno realizzate dall’impresa Cogipa srl di Camporeale e dovranno essere completati entro il 13 giugno 2021. Il progetto prevede la realizzazione di un impianto che sarà a disposizione della comunità per incrementare la raccolta differenziata, disincentivare l'abbandono abusivo dei rifiuti sul territorio comunale e agevolare anche il recupero del rifiuto.

La stazione ecologica sarà un'area strutturata, sorvegliata e gestita, dove i cittadini potranno conferire gratuitamente i rifiuti di origine domestica e in particolare quelli ingombranti, le apparecchiature elettriche, elettroniche e quelli pericolosi. Il progetto era stato avviato dalla società d’ambito Ato Pa 6 “Alte Madonie Ambiente spa nel 2017. La consegna dei lavori all’impresa dal direttore dei lavori Matteo Piazza è avvenuta lo scorso 15 dicembre alla presenza dell’assessore Leonardo La Placa e del Rup Salvino Spinoso.
 
“Con l’avvio dei lavori del centro di raccolta comunale, afferma il sindaco Pietro Macaluso, centriamo un altro obiettivo molto importante. Avere un’area che possa accogliere i rifiuti comunali significa, nell'ambito di un ‘sistema integrato’ di gestione, poter raggiungere obiettivi importanti riguardo alla raccolta differenziata”. “Con la realizzazione di questa struttura – continua l’assessore Leonardo La Placa – potremo migliorare la raccolta di tipo “porta a porta” aumentando notevolmente la raccolta differenziata”.
 
Il centro comunale di raccoktà sarà realizzato a confine con i territori dei comuni di Blufi e Bompietro che, quasi sicuramente, utilizzeranno, anche loro, la struttura la cui gestione sicuramente sarà affidata alla società “Ama Rifiuto è risorsa” che attualmente gestisce la raccolta dei rifiuti di tutti i comuni delle alte Madonie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo centro di raccolta rifiuti a Petralia Soprana, al via i lavori per un milione di euro

PalermoToday è in caricamento