Cronaca Tribunali-Castellammare / Piazza Marina

Avorio al mercatino dell’antiquariato Denunciati due venditori

Il blitz del Servizio Cites del Corpo Forestale è scattato questa mattina alle 9 in piazza Marina. Il valore stimato dell'oggettistica sequestrata è di circa tremila euro

L'avorio sequestrato dalla guardia forestale (fonte Geapress)

Dalle statuine a un bocchino per sigarette. Non mancava niente stamattina in piazza Marina, a Palermo al mercatino di antiquariato… peccato che stiamo parlando di oggettistica in avorio, materiale assolutamente vietato. Il blitz del Servizio Cites del Corpo Forestale ha anche portato a due denunce di venditori. Si tratta di un pensionato che vendeva per conto terzi, ed un facoltoso consulente con l’hobby dell’antiquariato. I manufatti – come si legge in una nota di Geapress -  non solo venivano esposti in bella vista con la scritta “avorio”, ma in alcuni casi riportavano una antica scritta in cinese ed uno  in arabo. Valore stimato? Circa tremila euro. Tutto il materiale rinvenuto verrà ora messo a disposizione del Magistrato di turno che provvederà alla convalida del sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avorio al mercatino dell’antiquariato Denunciati due venditori

PalermoToday è in caricamento