menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto e moto "sorvegliate speciali" per l'esodo estivo, al via la campagna "Viaggiare Sicuri"

L'iniziativa rientra nell’ambito del network europeo delle polizie stradali "Tispol". Lo scopo è ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti

Nell’ambito del network europeo delle polizie stradali "Tispol" è stata programmata nel periodo dal 26 al 29 luglio e dal 23 agosto al 26 agosto l’effettuazione della campagna europea congiunta "Viaggiare Sicuri" diretta al controllo delle ordinarie condizioni di sicurezza degli autoveicoli e dei veicoli a due ruote che, nel periodo estivo, si muoveranno sul territorio italiano.

Tispol è una rete di cooperazione tra le polizie stradali, nata nel 1996 sotto l’egida dell’Unione Europea, alla quale oggi aderiscono i 31 Paesi europei. L’Italia è rappresentata dal servizio polizia stradale del ministero dell’Interno.

L’Organizzazione sviluppa una cooperazione operativa tra le polizie stradali europee, con l’obiettivo di ridurre il numero di vittime della strada e degli incidenti stradali, attraverso operazioni internazionali congiunte volte a incrementare la sicurezza stradale e al contrasto delle violazioni connesse. L’obiettivo ultimo è quello di elevare gli standard di sicurezza stradale, armonizzando l’attività di prevenzione, informazione e controllo, anche attraverso campagne di comunicazione e operazioni congiunte i cui risultati vengono poi monitorati dal gruppo operativo Tispol.

Lo scopo della campagna "Viaggiare Sicuri", è di verificare efficacemente, su tutte le arterie europee di grande viabilità, le condizioni dei veicoli, la sistemazione del carico, la regolarità dei documenti del conducente e del veicolo , nonché il corretto utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta, anche con particolare riguardo ai a seggiolini per bambini, da parte di conducenti e occupanti di veicoli a motore, sicché si sviluppi la coscienza e la consapevolezza che nello stesso momento tutte le forze di polizia stradale dell’Unione stanno operando con le medesime modalità, strumenti omogenei ed un obiettivo comune.

"Anche sulle strade della nostra Isola - sottolineano dalla Questura - la polizia stradale sarà impegnata a garantire che gli utenti possano viaggiare in sicurezza pertanto verranno incrementati i controlli sulle arterie autostradali e sulla viabilità ordinaria allo scopo di prevenire gli incidenti stradali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento