Cronaca Autostrada Palermo-Mazara A29

A29, nuovo parco in memoria di Falcone: arriva il "Quarto Savona 15"

Il nome riprende il codice dell'auto della scorta finita nell'attentato del 1992, in cui persero la vita il giudice antimafia, la moglie e tre poliziotti. I lavori costeranno 300 mila euro, pagati da Anas e Regione, e serviranno anche a riqualificare il "Giardino della memoria"

La stele eretta in memoria delle vittime della strage di Capaci

Un nuovo parco per siciliani e turisti lungo l'autostrada Palermo-Mazara, in memoria del giudice Falcone, di sua moglie e degli uomini della scorta. L'Anas ha sottoscritto questa mattina la convenzione per la realizzazione del parco urbano commemorativo "IV Savona 15", anche con l'intento di riqualificare il "Giardino della memoria" che si trova in prossimità del luogo dell’attentato. All’incontro, che si è svolto a Villa Malfitano in occasione della cerimonia del 69° anniversario dell'Autonomia Siciliana, sono intervenuti il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, il Prefetto di Palermo Francesca Cannizzo, il sindaco di Isola delle Femmine Stefano Bologna, e il direttore regionale Anas per la Sicilia Salvatore Giuseppe Tonti.

Il nuovo parco è stato proposto alle istituzioni dall'associazione "Quarto Savona Quindici", che nasce a Palermo dall’iniziativa di Tina Montinaro, vedova di Antonio, caposcorta di Giovanni Falcone. "L’obiettivo - spiegano dall'Anas - è quello di mantenere viva la memoria della strage di Capaci del 1992, di cui ricorre il 23esimo anniversario sabato 23 maggio". L'associazione prende il nome dal codice dell’auto della scorta del giudice Falcone e di sua moglie. "Con la realizzazione del nuovo parco commemorativo - proseguono - si intende riqualificare l’area incentivandone la ricettività non solo per i residenti, ma anche per una sosta breve dei turisti in transito lungo l’autostrada A29 in ogni periodo dell’anno".

La nuova area sarà realizzata alle pendici del monumento in ricordo delle vittime della tragica strage del '92, installata nel 2004 su iniziativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti all’altezza dello svincolo di Capaci dell’autostrada Palermo-Mazara del Vallo al chilometro 4,750. A finanziare il costo complessivo dell'intervento, pari a 300 mila euro, saranno Anas e Regione Sicilia. I lavori per la realizzazione del nuovo parco, che saranno avviati entro il prossimo mese, prevedono anche interventi di manutenzione delle aree interessate sia dalla presenza delle due stele commemorative che da barriere di sicurezza, piazzole di sosta, scarpate e recinzioni.

"Nell’ambito della stessa convenzione - scrivono dall'Anas - è stato stipulato che la Prefettura di Palermo si impegnerà a fornire la propria attività di coordinamento ed alta vigilanza necessaria alla celere realizzazione e completamento delle procedure. Il Comune di Isola delle Femmine, invece, si impegna a mettere in atto tutte le procedure di competenza comunale necessarie all’attuazione dell’intervento e quanto altro previsto dalla vigente normativa, comprese eventuali varianti urbanistiche che si dovessero rendere necessarie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A29, nuovo parco in memoria di Falcone: arriva il "Quarto Savona 15"

PalermoToday è in caricamento