Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Roma

Tenta di rapinare passeggero sul bus, ma la vittima reagisce: preso dopo inseguimento

In manette un palermitano di vent'anni. Una volta scoperto è sceso dal mezzo, in piazza Sturzo, e ha tentato la fuga. La polizia lo ha raggiunto e bloccato non lontano dalla stazione centrale

Sale su un autobus di linea e, confuso tra la folla, tenta di derubare un passeggero. Il colpo però fallisce perchè la vittima si accorge di tutto, allora scappa a piedi e per le vie del centro ma viene bloccato e arrestato dalla polizia. In manette è finito Cristian Monte, palermitano di vent'anni, già noto alle forze dell'ordine.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, Monte è salito sul mezzo pubblico e si è posizionato accanto alla vittima tentando di sfilargli il telefono cellulare dalla tasca. Il passeggero, un palermitano residente fuori città, si è accorto di quanto stava accadendo e lo ha bloccato. A quel punto Monte ha lasciato cadere il telefono e ha iniziato a inveire contro la vittima e a divincolarsi. In un attimo è riuscito a liberarsi e, approfittando della fermata del mezzo in piazza Sturzo, è fuggito a piedi. Il passeggero ha allertato la polizia, che ha individuato il fuggitivo in via Roma. Ne è nato un inseguimento per le vie del centro. Nei pressi della stazione centrale Monte è stato bloccato e ammanettato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare passeggero sul bus, ma la vittima reagisce: preso dopo inseguimento

PalermoToday è in caricamento