Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Abbonamenti con il bonus trasporti, caos agli sportelli dell'Amat: "Potenzieremo il servizio"

Lo annuncia a PalermoToday il presidente dell'ex municipalizzata, Giuseppe Mistretta, dopo le lunghe code registrate negli ultimi giorni. Per gli utenti attese di parecchie ore a causa delle poche postazioni attivate nei 4 uffici abilitati. Le rassicurazioni dell'azienda: "Tutte le domande verranno evase in tempo utile"

Caos agli sportelli dell'Amat per la sottoscrizione degli abbonamenti con il bonus trasporti. Lunghe code si registrano sin da stamattina negli uffici di via Borrelli e alla stazione Notarbartolo: due dei quattro punti vendita (gli altri sono via Giusti e il capolinea Basile) in cui è possibile ottenere l'abbonamento a condizioni agevolate entro il 30 aprile.

Centinaia le persone in attesa da ore a causa delle poche postazioni (pc inclusi) e dei pochi dipendenti destinati al servizio (uno soltanto alla stazione Notarbartolo). Le lamentele riguardano soprattutto l'organizzazione del lavoro: Amat infatti non ha previsto file differenziate per chi deve sottoscrivere l'abbonamento ex novo e per chi invece deve rinnovarlo.

Ciò ha allungato oltremodo i tempi di attesa, tra l'altro in condizioni non proprio ottimali. Alla stazione Notarbartolo ad esempio non ci sono posti a sedere; inoltre, malgrado in questo ufficio sia previsto un orario continuato (dalle 8 alle 19), lo sportello è rimasto chiuso mezz'ora. Ufficialmente per "esigenze contabili", più probabilmente per la pausa pranzo. Ad aggravare la situazione anche problemi di connessione a internet. Lo segnalano a PalermoToday alcuni utenti, che stamattina hanno provato a sottoscrivere invano l'abbonamento anche in via Borrelli.

Già nei giorni scorsi si sono verificate analoghe criticità, ma solo adesso l'azienda "sta approntando un potenziamento del servizio". Ad annunciarlo è Giuseppe Mistretta, neo presidente dell'Amat, che aggiunge: "L'elevato flusso di domande che si è verificato non era prevedibile. Vogliamo comunque rassicurare gli utenti: le richieste di abbonamento verranno evase in tempo utile". Gli stessi problemi però si erano già verificati lo scorso autunno, quando il goervno nazionale attivò per la prima volta la misura. Anche allora, su sollecitazione di questo giornale, vennero implementate le postazioni.

I disservizi pesano maggiornamente perché, per via dei ritardi a livello statale, il bonus è stato attivato il 17 di questo mese e scade il 30: agli utenti, fra festività e ponti, restano solo una manciata di giorni per avere il sussidio. Al bonus trasporti, riservato alle persone con reddito entro i 20 mila euro, vi si accede tramite la piattaforma https://bonustrasporti.lavoro.gov.it. Il sistema rilascia un Qr code che va scaricato, stampato ed esibito agli sportelli abilitati per ottenere lo sconto sull'abbonamento ai bus e tram dell'Amat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbonamenti con il bonus trasporti, caos agli sportelli dell'Amat: "Potenzieremo il servizio"
PalermoToday è in caricamento