Policlinico, ubriaco sfonda con l'auto il portone del reparto di Terapia intensiva

La polizia ha denunciato un 39enne per danneggiamento. L'uomo ha percorso una rampa, ha sbattuto contro la porta d'ingresso, è salito sul tetto della sua Opel Corsa e ha iniziato a urlare spezzando il silenzio che regnava in ospedale

L'uomo sul tettuccio dell'auto dopo aver sfondato l'ingresso - foto LiveSicilia

Sfonda con l’auto un portone dell’ospedale Policlinico di Palermo. E’ accaduto sabato sera quando un uomo di 39 anni ha percorso a bordo di una vecchia Opel Corsa una rampa che conduce all’ingresso del reparto di Terapia intensiva e si è schiantato contro la porta a vetri. Poi è salito sul tettuccio del mezzo e ha iniziato a urlare, spezzando il silenzio che regnava tra i viali della struttura sanitaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo minuti di panico sono intervenute le volanti di polizia contattate dal personale dell’ospedale, ma anche da pazienti e parenti allarmati per quel gran baccano. L’uomo è stato trovato in uno stato di alterazione psicofisica e, come poi accertato, è risultato essere ubriaco. Non è chiaro cosa abbia spinto il 39enne, poi denunciato per danneggiamento, a compiere il gesto che fortunatamente non ha causato feriti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Via dei Cantieri: si sente male mentre passeggia, entra in un centro estetico e muore

  • Reddito di cittadinanza, per il mese di sospensione potranno essere chiesti i buoni spesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento