Cronaca

Amat, il giallo degli autisti: "In quanti vengono utilizzati con altri compiti?"

Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc: "Ho chiesto da tempo l’elenco dettagliato relativo all'inquadramento di tutto il personale usato in azienda ma ancora non ho ricevuto alcuna risposta"

“Quanti sono gli autisti dell’Amat che vengono utilizzati con altri compiti? Quanti di loro hanno trovato un comodo rifugio negli uffici invece di guidare bus o tram?”. Ad affermarlo Sabrina Figuccia, consigliere comunale dell’Udc, che prosegue: “Stupiscono ancora una volta le dichiarazioni dei vertici dell'Amat relativamente allo stato di salute della partecipata, su cui da tempo ho personalmente puntato una lente di ingrandimento a cui forse qualcuno non era abituato. Ho chiesto da tempo l’elenco dettagliato relativo all'inquadramento di tutto il personale utilizzato in azienda con rispettive mansioni svolte ed aree presso le quali sono impegnati, l’elenco del personale fuori mansione e i carichi di lavoro. Ma ancora non ho ricevuto alcuna risposta".

Sabina Figuccia aggiunge: "Quanto alla sbandierato boom dei biglietti venduti grazie al tram, il vero calcolo va fatto sulla differenza tra i ticket venduti nel 2016 e quelli nel 2017, anno nel quale il tram diventò operativo. Allora sì che si potrebbe parlare di boom. E’ facile, per i vertici di via Roccazzo, dare sempre la colpa agli altri, Regione in primis, ma ogni tanto un po’ di sana autocritica non sarebbe male. Gristina e compagnia varia si mettano in testa che i bei tempi delle vacche grasse sono finite, adesso è arrivato il momento di una gestione più oculata, senza essere ostaggio anche della miriade di sigle di sindacati e sindacatucci interni capaci di bloccare anche ogni pur timido tentativo di cambiamento. I palermitani sono stanchi di aspettare, soprattutto alle fermate dei bus…".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amat, il giallo degli autisti: "In quanti vengono utilizzati con altri compiti?"

PalermoToday è in caricamento