Cronaca

Tenta di comprare tv e playstation con i documenti di un palermitano: arrestato a Brindisi

In manette un 42enne di San Pietro Vernotico per falsificazione di documenti di identità, sostituzione di persona e truffa. Aveva provato ad attivare un finanziamento per l’importo complessivo di 909 euro ma è stato smascherato dai carabinieri

L'Auchan di Mesagne

Voleva acquistare a Brindisi un televisore e una playstation, con un finanziamento per l’importo complessivo di 909 euro. Ma i suoi documenti di identità erano taroccati perché in realtà appartanevano a un palermitano. E’ stato arrestato per il reato di falsificazione di documenti di identificazione, sostituzione di persona e truffa un 42enne di San Pietro Vernotico, Gianluca Renna, che ieri (giovedì 20 settembre) è entrato in azione all’interno del centro commerciale Auchan di Mesagne, nella zona di Brindisi. 

L’uomo ha esibito all’operatrice quale documento una carta d’identità, un codice fiscale e una busta paga intestati a un palermitano classe 1985 residente ad Isola delle Femmine. La finalità del finanziamento era l’acquisto di un televisore e una playstation. Le verifiche effettuate dai carabinieri hanno permesso di accertare che la carta d’identità in possesso dell’arrestato era stata allestita in maniera grossolana.  

Si trattava infatti di un documento completamente falso sul quale il 42enne aveva apposto con una pinzatrice la sua foto. Tra l’altro era emerso palesemente un notevole divario tra le fattezze fisiche del truffatore in foto e l’età anagrafica dell’intestatario del documento. 

Ulteriori riscontri effettuati con l’ufficio anagrafe di Isola delle Femmine hanno consentito di escludere che il documento provenisse dallo stock di carte d’identità assegnate dal Poligrafico dello Stato a quel Comune. Le indagini hanno fatto ancora emergere che l’uomo con la carta d’identità e il codice fiscale aveva provveduto ad attivare qualche giorno prima una sim card. L’arrestato al termine delle formalità di rito è stato portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di comprare tv e playstation con i documenti di un palermitano: arrestato a Brindisi

PalermoToday è in caricamento