Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca

Scrivono "sbirro" sul parabrezza dell'auto dei genitori, messaggio contro un assessore a Bagheria

Abbandonato sul mezzo anche un materasso. I fatti sono avvenuti martedì scorso in via Alcide De Gasperi. Presentata denuncia contro ignoti. Solidarietà dal sindaco: "Siamo certi che non arretrerà di un passo nell’opera che sta compiendo per garantire la pulizia in città"

L'assessore Giuseppe Tripoli

Un materasso e la scritta "sbirro" sul parabrezza dell'auto. Questa la spiacevole sorpresa che i genitori dell'assessore all’Igiene urbana del Comune di Bagheria, Giuseppe Tripoli, hanno trovato lo scorso martedì quando si sono recati in via Alcide De Gasperi per riprendere il mezzo. Il figlio ha presentato denuncia contro ignoti ai carabinieri. "Andiamo avanti a testa alta - dichiara a PalermoToday l'assessore Tripoli - e cerchiamo di fare il massimo per la nostra città. Non ci fermeremo, anzi questo ci sprona ad andare avanti con le nostre azioni serenamente per contrastare l'illegalità e gli abbandoni. Ci fa capire che siamo sulla strada giusta".

"Esprimiamo vicinanza e solidarietà ai genitori e all’assessore. Siamo certi - dichiara il sindaco Tripoli - che non arretrerà di un passo nell’opera meritoria che sta compiendo per garantire l’igiene urbana di questa città. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine che ringraziamo per la collaborazione nella tutela del territorio e a cui garantiamo la nostra collaborazione".

La strada dove era parcheggiata l'auto è luogo prediletto per l'abbandono dei rifiuti. Massimo sostegno e solidarietà all'assessore e alla sua famiglia anche dagli altri membri della Giunta e da tutto il Consiglio comunale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scrivono "sbirro" sul parabrezza dell'auto dei genitori, messaggio contro un assessore a Bagheria

PalermoToday è in caricamento