menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Pagare una bolletta? Un’impresa” Villagrazia, il turno pure di notte

Ore di attese all'ufficio postale del quartiere. Durante i primi giorni del mese c'è chi arriva prima dell'apertura. L'azienda: "In questo periodo afflunenza aumentata per via della chiusura degli uffici centrali"

Quando pagare una bolletta, ritirare una raccomandata o fare un prelievo dal proprio libretto di risparmio diventa un’impresa epica. Benvenuti all’ufficio postale di Villagrazia dove la gente che abita in zona si rassegna a levate notturne per prenotare il proprio turno. Ci raccontano che c’è chi passa intere notti in attesa dell’apertura quando, nei primi giorni quindici giorni del mese è previsto anche il ritiro delle pensioni.

Oggi all’apertura degli sportelli c’erano già 40 persone in fila, alle 12 più di 90. “Una situazione al limite del paranormale – dichiara una ragazza che preferisce non rendere nota la propria identità-. E’ impossibile che per versare una somma nel proprio libretto debba fare tardi a lavoro”. Le fa eco una donna che, invece, attende da ore il proprio turno per ritirare una raccomandata: “Mi sono allontanata un’ora da casa per fare un po’ di spesa – racconta Francesca Glorioso – e ho trovato la raccomandata nella cassetta delle lettere ieri. E ora attendo da più di due ore il mio turno”.


All’interno dell’ufficio uno solo dei due sportelli è aperto per le operazioni. L’unico altro è chiuso con tanto di cartello appeso. Ed è difficile distinguere chi tra l’unica sportellista e coloro che aspettano estenuati dal caldo sia il più stanco. “L’ufficio di Villagrazia  – fanno sapere da Poste italiane – ha un bacino d’utenza rionale. Poste italiane garantisce il presidio per il quartiere dove però, in questo periodo, si registra maggiore affluenza in considerazione che gli uffici centrali osservano la chiusura per cui i clienti si riversano negli uffici della cintura della città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento