Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Partinico, attentato intimidatorio a un docente universitario

I malviventi hanno incendiato il portone dell'abitazione di Giuseppe Provenzano, 49 anni, in servizio alla Facoltà di Agraria dell'Università degli studi di Palermo. Qualche giorno fa, il professore aveva denunciato il furto di alcuni attrezzi agricoli

L'università degli studi di Palermo

Non hanno ancora un volto i responsabili dell’attentato intimidatorio nei confronti del docente universitario di Partinico. I malviventi hanno incendiato il portone dell'abitazione di Giuseppe Provenzano, 49 anni, in servizio alla Facoltà di Agraria dell'Università degli studi di Palermo.

Qualche giorno fa, il professore avrebbe denunciato il furto di attrezzi agricoli da un magazzino di sua proprietà nelle campagne di Partinico. Provenzano non risiede in paese, abita nel capoluogo, dove lavora. Ieri però si trovava nella sua casa di Corso dei Mille 502, nella stessa palazzina vive la madre di 82 anni. Al momento dell'incendio il docente dormiva al secondo piano, l'anziana al primo. I due hanno rischiato di rimanere intrappolati, solo l'intervento dei vigili del fuoco ha evitato il peggio. Il fumo aveva già invaso l'interno di una stanza al piano terra e per mettere in salvo madre e figlio i pompieri hanno forzato la porta del secondo ingresso, sullo stesso lato del prospetto.

Ingenti i danni provocati dal rogo. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato di Partinico che hanno già avviato le indagini per risalire ai responsabili dell'intimidazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partinico, attentato intimidatorio a un docente universitario

PalermoToday è in caricamento