All'aeroporto battuti iPad, reflex e tanto altro: 20 mila euro vanno nelle casse dello Stato

Sedie a rotelle, gioielli, Kindle e borse. Non mancava quasi nulla. I migliori offerenti oggi hanno fatto affari al Falcone-Borsellino. C'è chi è tornato con 120 orologi a 800 euro mentre qualcun altro, spendendo molto meno, ha portato a casa capi d'abbigliamento

Tablet, cellulari, macchine fotografiche ma anche borse, gioielli e tanto altro. Sono stati tutti aggiudicati all’asta e ai migliori offerenti gli oltre tremila oggetti smarriti, negli ultimi due anni e mezzo, all'aeroporto Falcone-Borsellino. All'asta organizzata dall'istituto vendite giudiziarie di Palermo Sofir srl che si è svolta stamattina nei locali ex Rent a car (vecchia aerostazione) della Gesap, hanno partecipato oltre 600 persone. Oltre ventimila euro il ricavato totale.

Gli oggetti smarriti in aeroporto, non rivendicati dai proprietari entro un anno dal loro ritrovamento, sono stati venduti a lotti e in alcuni casi il valore di vendita ha superato i mille euro. Lo stock di 142 pezzi tra bracciali, anelli, orecchini, ad esempio, partiva da una base d'asta di circa 100 euro ed è stato aggiudicato a 1.400 euro. Ottocento euro invece per 120 orologi e 720 euro per 18 macchinette fotografiche. Otto sacchi pieni di borse sono state aggiudicati a 500 euro e 144 sacchi di abbigliamento a 300 euro.

Fotocamere, sedie a rotelle e...lingerie | VIDEO

Attenzione alta sui prodotti tecnologici: due MacBook portatili della Apple quattro tastiere sono stati battuti a 710 euro cosi come i lotti di videocamere, macchine fotografiche reflex e per gli iPad, venduti a piccoli lotti da cinque pezzi tra 600 e 800 euro. I 55 e-book reader della Kindle suddivisi a lotti di cinque e dieci pezzi sono stati battuti a 1.520 euro. E ancora 163 tra valigie, zaini e trolley sono stati venduti a 420 euro e 481 occhiali da sole e da vista a 340 euro. I proventi della vendita, oltre 20 mila euro, andranno all'erario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento