menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Tribunale di Palermo

Il Tribunale di Palermo

Presunte irregolarità sul Dipartimento veterinario dell'Asp, due assolti

Si tratta di Carlo Milletarì e Eugenio Mannino. Altri 27 gli indagati per abuso d'ufficio, concussione, falso ideologico, truffa aggravata. Tra questi Paolo Giambruno ex presidente dell'Ordine dei medici veterinari

Assolti due degli indagati nella maxi inchiesta su presunte illegalità commesse nella gestione del Dipartimento veterinario dell'Asp che avevano scelto il rito abbreviato. Sono Carlo Milletarì e Eugenio Mannino, assistiti dagli avvocati Vincenzo Lo Re e Antonino Palazzotto. In ventinove finirono sotto indagine ad aprile dello scorso anno. Funzionari e dirigenti del dipartimento veterinario, allevatori e amministratori di aziende indagati a vario titolo per abuso d'ufficio, concussione, falso ideologico, truffa aggravata e commercio di sostanze alimentari nocive.

A giudizio Paolo Giambruno, ex direttore del Dipartimento di prevenzione veterinario dell'Asp di Palermo, nonché ex presidente dell'Ordine dei medici veterinari, e altre 23 persone. Appresa la notizia il manager dell’Asp Antonio Candela, a maggio 2015, aveva deciso di sospendere 15 tra dirigenti e tecnici. Una scelta che l'allora aera sull'ufficio veterinaro dell'Asp, sospesi in quindssessore regionale alla Salute Lucia Borsellino commentò così: "Un atto doveroso nei confronti dei professionisti dell'Azienda sanitaria palermitana".

Mafia, sequestrati beni al presidente Ordine veterinari
RETROSCENA: FAVORI E AFFARI COL BOSS DI CARINI

I pm titolari del fascicolo hanno ricostruito l'accaduto scoprendo che alcuni di loro avrebbero chiuso un occhio quando venivano eseguiti accertamenti su allevamenti e imprese amiche. Giambruno, già colpito nel portafoglio lo scorso 8 aprile, dovrà rispondere di "interposizione fittizia di beni aggravato dall'avere agevolato esponenti di Cosa nostra”. Per questa ragione la polizia ha eseguito un sequestro dei beni a lui riconducibili.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento