Nasce a Palermo l'Afap, associazione famiglie affidatarie

Nuova associazione nata nello scorso mese di marzo, dall'idea di un gruppo di genitori affidatari con l'intento di promuovere l'affidamento familiare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Si chiama A.F.A.P. Associazione Famiglie Affidatarie Palermo ed è una nuova associazione nata a Palermo nello scorso mese di marzo, dall'idea di un gruppo di genitori affidatari con l'intento di promuovere l'affidamento familiare come soluzione alla necessità ed al diritto dei troppi bambini che vivono nelle comunità ad avere una famiglia che si prenda cura di loro: anche la migliore delle case - famiglia non può dare al bambino l'amore, le attenzioni ed il calore di cui necessitano i minori per evitare di diventare adolescenti problematici e adulti incapaci di relazioni affettive e sociali sane.

L'affido è la più generosa forma di genitorialità dove l'unico scopo è dare amore ed è aperto a coppie sposate e non sposate ed a single di entrambi i sessi. L'A.F.A.P. cerca di diffondere questi messaggi sull'affidamento cercando di porre le basi della cultura dell'affido anche in Sicilia, fanalino di coda di tutte le altre Regioni Italiane in termini numerici di affidamento.

L'afap si propone quindi di permettere al maggior numero possibile dei bambini meno fortunati, quelli che non hanno la possibilità di crescere nella propria famiglia, di trovare una valida alternativa in un'altra famiglia che possa dar loro quello che il destino gli ha negato.

Altro compito di AFAP è quello di dialogare con le istituzioni per garantire i diritti ai bambini in affidamento familiare e formare una rete di aiuto ed auto aiuto tra le famiglie affidatarie.

Torna su
PalermoToday è in caricamento