Associazione dona seimila mascherine ai detenuti delle carceri siciliane

Saranno consegnate alle 11 di mercoledì 8 luglio nei locali dell’Ufficio del Garante dei diritti dei detenuti, in viale Regione Siciliana

Saranno consegnate alle 11 di mercoledì 8 luglio nei locali dell’Ufficio del Garante dei diritti dei detenuti, in viale Regione Siciliana n. 2246, le 6mila mascherine che i volontari e gli utenti dell’associazione  “Un Nuovo Giorno” hanno realizzato grazie al contributo dello stesso Garante.  Le mascherine, in tessuto modello lavabile più volte, saranno distribuite a tutti i detenuti delle carceri siciliane. Un progetto che prende corpo ai sensi dell'Art. 16 comma 2 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18 "Cura Italia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla cerimonia di consegna, oltre al presidente dell’associazione, Antonella Macaluso, saranno presenti il Garante dei diritti dei detenuti, prof. Giovanni Fiandaca, e il provveditore regionale dell’amministrazione penitenziaria della Sicilia, Cinzia Calandrino, che provvederà alla distribuzione a tutti gli istituti penitenziari dell’isola. Ci sarà anche il maestro Nino Parrucca, con il quale l’associazione ha Ats e un partenariato per la realizzazione delle mascherine. Per la buona riuscita del progetto Parrucca ha messo a disposizione un locale di 600 metri quadri per il laboratorio attraverso la “Sicilianissima srls” di cui il maestro è l’amministratore. L’incontro sarà anche l’occasione per accennare ad alcuni problemi della sanità penitenziaria nelle carceri siciliane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "re del pollo fritto" arriva a Palermo, apre il colosso Kfc: 40 nuovi posti di lavoro

  • Stretta anti covid, ecco l'ordinanza: mascherine all'aperto, divieto di stazionare in strada

  • Virus, verso una nuova ordinanza: mascherine obbligatorie all'aperto e stretta sulla movida

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Giorgia Davì, la baby modella che porta un po' di Palermo alla Milano Fashion Week

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento