Cronaca

Asso-consum: parte civile sul caso delle tangenti a Palermo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L’Asso-consum, associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini, componente Cncu, alla luce degli arresti avvenuta la scorsa mattina a Palermo dei funzionari accusati di concussione, tra cui compare anche il presidente di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana), Dario Lo Bosco, ha presentato un esposto alla procura di Palermo affinché verifichi se anche altri funzionari della Rfi siano coinvolti nel giro di mazzette per gli apparati pubblici. Inoltre l’Asso-consum dichiara di costituirsi parte civile nel caso i funzionari, ora agli arresti domiciliari, siano rinviati a giudizio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asso-consum: parte civile sul caso delle tangenti a Palermo

PalermoToday è in caricamento