Pasti caldi e vaccini per i clochard: scatta il piano anti-freddo

La Croce Rossa vara l'iniziativa a favore delle persone senza dimora con una serie di iniziative: verrà assicurata anche una prima assistenza sanitaria, trasferimenti nei dormitori e accoglienza notturna

Non è ancora arrivato il "vero" inverno ma ci si attrezza per il gelo che verrà. La Croce Rossa anche a Palermo vara il piano anti-freddo a favore delle persone senza dimora con una serie di iniziative che vanno dalla collaborazione ai piani di intervento per il freddo dei comuni al potenziamento della rete di supporto costituita dalle "Unità di strada" che, con i volontari, sono presenti tutto l'anno sui vari territori.

Nelle grandi città come Palermo, Catania, Roma, Milano, Firenze, Genova, Venezia, Napoli fino ai più piccoli centri, la Croce Rossa "sta assicurando con i volontari delle Unità di strada, una prima assistenza sanitaria, trasferimenti nei dormitori, accoglienza notturna, pasti caldi, coperte e, in alcuni centri, vaccinazioni antinfluenzali - sottolinea la nota della Croce rossa italiana -. Un'attività che non si ferma neanche nel periodo delle festività e che vedrà ad esempio a Roma le Unità di strada uscire anche a Natale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): arrivano i primi tamponi rapidi

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

  • Straordinario ritrovamento a Caltavuturo: scoperta strada del secondo secolo Dopo Cristo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento