rotate-mobile
Cronaca

Furbetti del cartellino al Cto, condanne definitive per l'ex medico del Palermo e altri 3 imputati

L'inchiesta risale a ben 10 anni fa, quando all'interno dell'ospedale furono piazzate delle telecamere che registrarono i trucchi utilizzati dai dipendenti per entrare più tardi o andare via prima. La Cassazione ha respinto i ricorsi: un anno e 4 mesi la pena sospesa inflitta a Roberto Matracia

Entravano più tardi e uscivano prima, ma si allontanavano anche dai reparti durante l'orario di lavoro. Per quattro furbetti del cartellino del Cto, tra cui anche l'ex medico del Palermo Calcio, Roberto Matracia, diventano definitive - a ben 10 anni dai fatti - le condanne per tentata truffa aggravata ai danni dell'ospedale Villa Sofia-Cervello.

La terza sezione della Cassazione, presieduta da Luigi Marini, ha infatti dichiarato inammissibili i ricorsi degli imputati, confermando quindi la sentenza emessa dalla Corte d'Appello il 24 luglio dell'anno scorso, con cui il reato di truffa aggravata era stato derubricato in tentativo e le pene erano state ridotte.

Nello specifico a Matracia sono stati inflitti un anno e 4 mesi, ad Anna Salamone un anno e 2 mesi e 9 mesi a testa a Maria Concetta Maggiore e ad Adriana Testa. Per tutti la pena è sospesa. Sono stati anche condannati a risarcire l'ospedale.

L'indagine risale al 2011, quando anche grazie a delle telecamere piazzate all'interno del Cto, gli investigatori scoprirono i trucchi messi in atto da diversi dipendenti (in primo grado furono condannati in 9). Secondo la Procura, entravano più tardi rispetto agli orari registrati perché qualcuno timbrava il badge al loro posto. Così avveniva anche all'uscita.

Il processo davanti al tribunale monocratico inziò l'anno successivo, nel 2012, e il 23 febbraio 2017 venne emessa la sentenza di primo grado. L'anno scorso, la Corte d'Appello, accogliendo in parte i ricorsi degli imputati, aveva deciso di derubricare il reato e pure di ridurre le pene. Ora diventate definitive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furbetti del cartellino al Cto, condanne definitive per l'ex medico del Palermo e altri 3 imputati

PalermoToday è in caricamento